Artisti
Wormell Christopher
Christopher Wormell, artista britannico, negli anni 70 abbandona gli studi per dedicarsi ad un intensa attività di pittura paesaggista, che si finanzia svolgendo una serie di lavori saltuari (fattorino, postino, netturbino, operatore sociale per portatori di handicap, etc.). Nel 1982 pur senza possedere una formazione specifica, inizia a dedicarsi all' incisione del legno elaborando negli anni una tecnica del tutto particolare, che rappresenta il mezzo espressivo a lui più congeniale e attraverso il quale realizza la maggior parte delle sue illustrazioni. La sua prima commissione è stata la realizzazione una sovraccoperta di un libro per la Faber. Particolarmente attivo nel settore della pubblicità, ha illustrato pero anche molti libri legati al mondo animale, alle piante, alla campagna, come ad esempio The Story of a Norfolk Farm, 1986, A Blackbird Singing, 1989 Trout from the Hills, 1991. Le sue incisioni, che accompagnano English Country Traditions, dimostrano un'estrema accuratezza nelle descrizione dei dettagli architettonici, basati sulle fotografie dell´epoca vittoriana, ma risentono anche indubbiamente della conoscenza e dell´esperienza maturata da Wormell nello studio del mondo rurale britannico. Al suo esordio come illustratore di libri per l´infanzia, vince nel 1990 con An Alphabet of Animals il Premio di Grafica alla Fiera del libro per bambini di Bologna, e nel 1993 sempre a Bologna viene premiato con la menzione d´onore per l´edizione illustrata di Mowgli´s Brothers. Nel 2002 realizza ventiquattro stampe, che vengono esposte presso l´Artworks Gallery per il libro A New Alphabet of Animals pubblicato dalla casa editrice Running Press. Wormell che dall´esordio del 1992 ha proseguito nell´attività d´illustratore di libri per l´infanzia, è oggi considerato uno dei più raffinati incisori a livello internazionale.
A Number of Animals
    
Teeth, Tails, & Tentacles
    

Con il contributo di: