Artisti
Da Silva Vieira
Maria Elena Vieira da Silva nasce a Lisbona (Portogallo) nel 1908. Fin dall'età di 11 anni si dedica al disegno e dai 16 anni alla scultura. A vent'anni si trasferisce a Parigi per frequentare l'accademia La Grande Chaumiére, negli anni successivi frequenta l'Accademia di Léger e Stanley William Hayter's Atelier 17 e si sposa con il pittore ungherese Arpad Szenes. Nel 1932, per perfezionarsi, frequenta l'Atelier di Roger Bissiére all'Accademia Ranson, il quale la presenta alla gallerista Jeanne Bucher, che organizza nel 1933 la sua prima mostra personale e la sostiene durante tutto il suo percorso artistico, esponendo regolarmente i suoi lavori. Durante la seconda guerra mondiale si trasferisce in Portogallo, poi in Brasile ed é proprio il periodo brasiliano (1940-1947) che fa fiorire la sua arte. Negli anni successivi alla guerra i suoi dipinti, le sue incisioni, i suoi arazzi e le sue illustrazioni vengono esposte nei più grandi musei del mondo. Muore a Parigi nel 1992.
Kò et Kò les deux esquimaux
    

Con il contributo di: