Artisti
Falconer Ian
Ian Falconer è nato a Ridgefield nel Cunnecticut nel 1959, ha studiato storia alla New York University e pittura alla Parsons School of Design e al Otis Art Institute di Chicago. Autore di successi editoriali, noto illustratore e scenografo, la sua carriera si articola tra il mondo editoriale, dell'opera, del balletto e delle belle arti. Nella seconda metà degli anni Ottanta si afferma a Los Angeles come disegnatore di scene, inizialmente sotto la direzione di David Hockney (Tristan and Isolde, prodotto dalla Los Angeles Opera) e costumi, (Turandot, messa in scena dal Chicago Lyric Opera) e quindi, autonomamente, con il Covent Garden, l'Atlantic Theater, il New York City Ballet e il Boston Ballet. E' autore di varie mostre e ha esposto presso il Louver Gallery of Venice di Los Angeles. Suoi sono i disegni delle scene di due musicals scritti e diretti da Philip Littel alla fine degli anni Novanta. Negli stessi anni ha realizzato diverse copertine per la rivista The New Yorker e le luci di scena per la Main Street Parade di Disneyland. Nel 2000 ha pubblicato per l'editore Simon and Schuster di New York il suo primo libro per bambini, Olivia, di cui � autore e illustratore. Il libro � stato tradotto in diverse lingue e negli Stati Uniti ha ottenuto il riconoscimento di alcuni importanti premi di libri per l'infanzia.
Dream big
    
Olivia counts
    
Olivia
    

Con il contributo di: