Artisti
Glaser Milton
Milton Glaser nasce a New York nel 1929, dove studia dal 1944 al 1947 alla Scuola Superiore d'Arte e Musica e dal 1948 al 1951 alla Scuola d'Arte Cooper Union. Nel 1952 frequenta l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Per venti anni dirige quindi insieme a Seymour Chwast il Push Pin Studio. Nel 1968 fonda con Clay Felker il New York Magazine, di cui è presidente e design director fino al 1977, e nel 1983 insieme a Walter Bernard, la WEMG, uno studio specializzato in progettazione di design di riviste e giornali. Nel 1974 nasce il Milton Glaser Inc., che si occupa di progettazione grafica a tutti i livelli. Lo studio realizza più di trecento manifesti per l'editoria, il teatro, il cinema, le istituzioni pubbliche, oltre che per i prodotti e servizi commerciali come ad esempio il marchio 'I love New York' commissionato dallo Stato di New York. Lo studio grafico crea un grande murale per il New Federal Office Building di Indianapolis, progetta l'Osservatorio delle Torri Gemelle del World Trade Center di New York, di cui cura anche la grafica e la decorazione per i ristoranti, realizza 'Sesame Place', un parco-giochi per bambini in Pennsylvania e riprogetta la grafica del Grand Union Company, uno dei principali supermercati degli Stati Uniti. Le creazioni grafiche ed artistiche di Glaser sono esposte in tutto il mondo e le sue opere fanno parte delle più prestigiose collezioni permanenti di New York e di Washington. Particolarmente attivo anche in Italia, dove ha curato la grafica di numerosi marchi commerciali , nel 2000 insieme a Lorenzo Mattotti e a Moebius ha realizzato, per conto della Galleria d'Arte e Casa editrice Nuages di Milano, le illustrazioni di una nuova edizione della Divina Commedia, le cui tavole originali sono state oggetto di una mostra itinerante ospitata dalle principali gallerie d'arte del paese.
The Alphazeds
    
The big race
    

Con il contributo di: