Artisti
Banyai Istvan
Nasce a Budapest nel 1949, dove nel 1972 si diploma come grafico ed illustratore all'Accademia di Arti Applicate. Dal 1972 al 1980 in Ungheria realizza poster, cartoni animati e copertine di dischi. Nel 1980 si trasferisce in Francia e, a Parigi, inizia a lavorare nel campo dell'animazione e collabora con numerose riviste e quotidiani. Nel 1981 si trasferisce negli gli Stati Uniti dove ha inizio la sua collaborazione con importanti quotidiani e riviste come Atlantic Monthly, Time, The New Yorker, Playboy, Rolling Stone, New York Times, e con prestigiose case discografiche come Verve, Sony e Capitol Records. Realizza inoltre un cortometraggio animato per la Nickelodeon e animazioni per MTV Europa ed il musicista Jean Michel Jarre. Nel 1995 è autore ed illustratore del libro per bambini Zoom, definito dal New York Times e da Publishers Weekly uno fra i migliori libri per l'infanzia dell'anno. A Zoom fanno seguito Re-Zoom, nel 1996, e R.E.M.: Rapid Eye Movement, nel 1997. Nel 1996 illustra il libro Flappers 2 Rappers: American Youth Slang e nel 1998 The Slang of Sin. Ha realizzato la grafica di importanti marchi quali Apple, Casio Watches, Texaco, Saatchi&Saatchi, NBC, Encyclopedia Britanica e molti altri. Attualmente vive e lavora a New York.
Dall'altra parte
    
R.E.M.: Rapid Eye Movement
    
Re-Zoom
    
Zoom
    

Con il contributo di: