Libri
La bomba e il generale
Ed. Bompiani
Milano
1988
Un generale cattivo raccoglie e conserva nel suo solaio un gran numero di bombe atomiche, in attesa di farle esplodere,ma gli atomi contenute in esse, tristi al pensiero di distruggere ogni cosa, decidono di uscire di nascosto dalle bombe lasciandole vuote. Il generale decide di far scoppiare la guerra e lancia le bombe da un aeroplano: ma queste non esplodono, e la guerra, termina ancor prima di cominciare. Il generale, viene licenziato, e per utilizzare la sua divisa piena di galloni diventa portiere di un albergo, dove tutti lo disprezzano a causa del suo ignobile passato.

Con il contributo di: